REGOLAMENTO CORSA COMPETITIVA

ART. 1 ORGANIZZAZIONE

Passi da Gigante ASD  organizza la 2^ edizione del MONTE PRAMPA TRAIL gara di corsa in montagna in semi-autosufficienza con percorso in ambiente montano.

ART. 2 INFORMAZIONI GENERALI

Il Monte Prampa Trail è una corsa a piedi in regime di semi autosufficienza lungo i sentieri , carraie, ex mulattiere nel territorio di Villa Minozzo (RE), i borghi di Case Zobbi, Santonio e Montefelecchio raggiungendo la cima del Monte Prampa. La corsa ha una lunghezza di 22 km, un dislivello positivo di 1300m. La partenza è fissata alle ore 9.30 del giorno 4 Giugno 2017 dal paese di Villa Minozzo zona impianti sportivi.

ART. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per la partecipazione è necessaria esperienza in montagna, ottimo allenamento, abbigliamento adeguato. Potranno iscriversi tutti gli atleti maggiorenni in possesso di certificato medico sportivo per l’attività agonistica valido almeno fino al giorno 4 Giugno 2017.

ART. 4 ISCRIZIONE

Le iscrizioni apriranno il giorno 1 Marzo 2017. Sarà possibile pre-iscriversi fino al giorno 2 Giugno 2016 al costo di € 20,00. Oltre quella data ci si potrà iscrivere solo sul posto il giorno  4 Giugno alla quota di € 25,00. All’atto della pre – iscrizione i concorrenti dovranno compilare on line su questo sito il form con tutti i dati obbligatori (Iscrizione), tra i quali anche la liberatoria, inoltre dovanno fornire via mail all’indirizzo info@passidagigante.it i seguenti documenti:

  • certificato medico sportivo valido il giorno della gara
  • copia del versamento di € 20,00

Il bonifico andrà effettuato alle seguenti coordinate bancarie:

 

IBAN: IT 09 P086 2366 5600 0003 0109 916 intestato a a Passi da Gigante Associazione Sportiva Dilettantistica.

 

Nel bonifico SPECIFICARE i seguenti dati: ISCRIZIONE MONTE PRAMPA TRAIL NOME e COGNOME del partecipante.

Le quote di iscrizioni per il percorso non competitivo di km 9 si accettano solo sul posto il giorno della gara al costo di € 5,00

ART. 5 QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione da diritto a: 

  • pettorale di gara 
  • assistenza ristori e servizio lungo il percorso e a fine gara
  • pacco gara (GARANTITO SOLO AI PRIMI 150 ISCRITTI)

ART. 6 CERTIFICATO MEDICO

Gli atleti devono obbligatoriamente inviare una copia del certificato medico agonistico in corso di validità al 04/06/2017 alla mail info@passidagigante.it entro il 2 giugno 2017 (atleti pre-iscritti). Gli atleti che si iscrivono il giorno stesso, dovranno fornire all’atto dell’iscrizione una copia del certificato medico. 

ART.7 RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

I pettorali e il pacco gara potranno essere ritirati dalle ore 7.30 alle ore 9.15 il giorno della gara presso la zona retrostante la palestra comunale di Villa Minozzo. Il pacco gara sarà garantito solo ai primi 150 iscritti.

ART. 8 MATERIALE OBBLIGATORIO

E’ obbligatorio avere con se, per tutta la durata della gara, pena la squalifica, il seguente materiale obbligatorio:

  • pettorale ben visibile durante tutta la durata della corsa
  • fischietto
  • telefono cellulare con memorizzato il numero dell’organizzazione
  • antivento
  • calzature adeguate
  • bicchiere per rifornimento ai ristori 

 MATERIALE CONSIGLIATO

  • barrette energetiche
  • borraccia o camelbag

E’ consentito l’uso dei bastoncini

ART. 9 TEMPO MASSIMO CANCELLI ORARI, RITIRI

Il tempo massimo per giungere all’arrivo è di 5 ore. È previsto un “servizio scopa” che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente, in modo che eventuali infortunati non rimangano senza assistenza. È possibile che, per motivi logistici, i concorrenti ritirati debbano attendere un po’ di tempo prima di essere riportati in zona arrivo. Ogni concorrente che si ritirerà dalla gara fuori dai punti prestabiliti, dovrà provvedere al rientro a Villa Minozzo per proprio conto, comunicando subito il suo ritiro via sms al numero dell’organizzazione. 

CANCELLO ORARIO: E’ stato istituito un cancello orario al km nr. 4 (zona Santonio) e i concorrenti vi dovranno transitare entro 1 ora esatta dalla partenza. Chi non transiterà in tempo, verrà deviato sul percorso corto di 9 km da parte dello staff presente sul posto.

ART.10 RISTORI

Si corre in semi-autosufficienza. Sono previsti 4 ristori lungo il percorso:

  • Santonio
  • Cima Monte Prampa
  • Fontana della Salute
  • Montefelecchio

Hanno accesso al punto di ristoro esclusivamente i concorrenti con il pettorale ben visibile. I cibi e le bevande del ristoro dovranno essere consumati solo sul posto; è vietato bere direttamente dalle bottiglie dei ristori; i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori, pena squalifica. 

ART. 11 ASSISTENZA IN GARA

E’ vietato l’accompagnamento in gara da parte di persone non iscritte in favore di un concorrente.

ART. 12 PARTENZA

I concorrenti dovranno presentarsi per il ritiro pettorale entro le ore 9.15 del giorno Domenica 5 Giugno 2016 presso gli impianti sportivi di Villa Minozzo. Alle 9:30 sarà dato il via. Presso il campo sportivo di Villa Minozzo funzioneranno dei locali adibiti a spogliatoio, docce e deposito borse. L’organizzazione non è responsabile degli oggetti lasciati incustoditi all’interno del deposito borse.

ART. 13 PERCORSO

In caso di maltempo o di impraticabilità di uno o più sentieri, sono previsti percorsi alternativi che saranno comunicati sul sito della gara o, al più tardi, subito prima della partenza. I chilometri non sono segnati. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

ART. 14 SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. Ambulanze con personale paramedico stazioneranno alla partenza e all’arrivo. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti e potranno controllare il materiale obbligatorio. Chiunque rifiuterà di sottoporsi al controllo del materiale obbligatorio sarà immediatamente squalificato. 

 In caso di necessità, per delle ragioni che siano nell’interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio dell’organizzazione, si farà appello al soccorso in montagna ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e metterà in opera tutti i mezzi appropriati, compreso l’elicottero. Le eventuali spese derivanti dall’impiego di questi mezzi eccezionali saranno a carico della persona soccorsa secondo le norme vigenti.

ART. 15 AMBIENTE

I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando in particolare di disperdere rifiuti. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali.

ART. 16 METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, nevicate, grandine, forti temporali), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

ART. 17 SQUALIFICHE

È prevista l’immediata squalifica, con ritiro del pettorale di gara, per le seguenti infrazioni:

  • mancato passaggio da un punto di controllo
  • taglio del percorso di gara
  • abbandono di rifiuti sul percorso
  • mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà
  • insulti o minacce a organizzatori o volontari
  • utilizzo di mezzi di trasporto in gara
  • rifiuto di sottoporsi al controllo del personale sanitario sul percorso
  • rifiuto di sottoporsi al controllo del materiale obbligatorio
  • mancanza del materiale obbligatorio

La penalizzazione sarà applicata immediatamente, nel punto dove sarà accertata l’eventuale infrazione.

ART. 18 PREMI

Non sono previsti premi in denaro. Saranno assegnati premi in natura ai primi:

  • 5 uomini
  • 5 donne

ART. 19 DIRITTI DI IMMAGINE

Diritti all’immagine: Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova, così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

ART. 20 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. 

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara. Si consiglia comunque ogni corridore a sottoscrivere una polizza assicurativa personale per infortuni e eventuale recupero e trasporto in elicottero. 

 È obbligatorio comunicare al più vicino controllo il ritiro dalla gara. 

Raccomandazioni: Pur avendo predisposto 4 punti ristoro di cui almeno 2 con solidi, si raccomanda e si consiglia di: Portare qualsiasi tipo di alimento, consapevoli che il percorso richiederà un dispendio di energie elevato, cappellino e occhiali da sole e scarpe protettive da trail /skyrunning con suole munite di un buon grip, Cartina topografica del tracciato da scaricare dal sito www.monteprampatrail.it.